Cercare vacanze

Numero di persone


Casa >
Da vedere assolutamente nella microregione del Gran Ajaccio

Da vedere assolutamente nella microregione del Gran Ajaccio

gites-de-france-corse-ajaccio-activites-visites-musee.jpg
- Cattedrale in stile rinascimentale del XVI sec.
- Chiesa di San Erasmo del XVI sec., santuario dedicato al santo patrono dei marinai. All’interno modelli di navi.
- La Piazza Foch o delle Palme con la fontana dei Quattro Leoni.
- A poca distanza, la statua della Madonuccia (patrona della città dal 1656).
- Museo Fesch, importante collezione di dipinti della pittura italiana del XIV e XIX sec.
- Museo «A Bandera», museo che illustra la storia e la cultura della Corsica Mediterranea.
- Museo del Capitellu.
- Cappella Imperiale in stile rinascimentale, che ospita le spoglie della Famiglia Imperiale.
- Casa Bonaparte dove Napoleone nacque il 15 agosto 1769.
- Le Isole Sanguinaires a nord del golfo.
- La località di Marinella, residenza principale di Tino Rossi, «l’Usignolo Corso».
- L’antica colonia penale di Coti-Chiavari.
- La punta della Parata, sovrastata da una torre genovese, superbo scorcio panoramico sulle isole.
- Parco A Cuppulatta, centro di protezione e di allevamento di Tartarughe (Tartaruga) (120 specie).
- Cascata del Velo della Sposa a Bocognano (10 min.).
- Menhir antropomorfo di Tavera (2° millenario, età del bronzo).
- Statua e casa natale di Sampieru Corsu a Bastelica.
- Ponte genovese di Zipitoli.
- Lago di Tolla (località di pesca).
- Le Gole del Prunelli.
- L’altopiano di Ese (stazione sciistica, escursioni).
- Il golfo della Liscia.
- Le rovine del castello dei Conti di Cinarca.
- Piccola località balneare di Tiuccia.

Registrati alla newsletter

Per essere informati sulle nostre novità e promozioni, lasciaci la vostra email. Registrandoti, accetti di ricevere la newsletter di Gîtes de France Corse. Per ulteriori informazioni sulla nostra politica di protezione dei dati personali, fare clic qui